P.U.A.Il Piano di Utilizzo degli Arenili riguarda le regole attraverso cui disciplinare la fascia demaniale marittima esclusivamente ai fini delle concessioni demaniali e viene articolato secondo il seguente schema riassuntivo.

 

 

 

Problemi Regole del progetto
Non corrispondenza tra uso del suolo e concessione, tra concessione e tipo di convenzione /gestione Ricostruire in coerenza con il regolamento regionale
a - Nuova convenzione servizi unificata
b - Spiaggia attrezzata e di spiaggia libera
Individuazione non balneabili Definizione delle aree e specializzazioni con destinazioni alternative
a. Concentrazioni stabilimenti piccole dimensioni con fronte mare ridotto
b. Piccole concessioni (ristoranti) dentro concessioni troppo grandi
Riunificazione e nuovo modello organizzativo / consortile o societario
Concessioni individuali sugli arenili (cottages) Consorzio per gestione unitaria della concessione
Servizi antiquati e poco flessibili a nuove aspettative. Offerta solo per abbonati Specializzazione e maggiore segmentazione dell’offerta: giornalieri, dog, piscine
Scarsa e poco articolata offerta sportiva Corridoi di lancio e nuovi sport acquatici
Proliferazione piccole concessioni e intrusioni nelle spiagge Mantenimento dall’attuale rapporto pubblico /privato, da incrementare a favore del pubblico e gestire in qualità
Obiettivo: gare con punteggio maggiore alla qualificazione dei servizi offerti Definizione dei tipi di miglioramento dei servizi oggetto di punteggio premiale in gara
torna all'inizio del contenuto