Reperimento ambiti di riserva

Ambiti di riservaPer la realizzazione del Piano comunale di housing sociale, la Giunta Comunale ha approvato, con la Delibera n. 315 del 15 ottobre 2008, l’Invito pubblico per l’individuazione di nuovi Ambiti di riserva a trasformabilità vincolata, finalizzati al reperimento di aree per l’attuazione del Piano Comunale di “housing sociale” e di altri interventi di interesse pubblico.

Per valutare la congruità delle proposte con i criteri definiti nell'invito, era prevista nello stesso una Commissione composta dal Direttore del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica con funzione di Presidente, dai Direttori dei Dipartimenti Patrimonio, Mobilità, Ambiente e Riqualificazione delle periferie e dal Direttore dell'Ufficio extra-dipartimentale per le Politiche Abitative.

La Commissione, che ha concluso i suoi lavori nel gennaio 2012, ha esaminato nel complesso 334 proposte pervenute, individuandone 160 compatibili con i requisiti prefissati dall'Invito.

Preso atto dei risultati dei lavori della Commissione con la Deliberazione Dirigenziale n.331 del 16.05.2012, l'Amministrazione avrebbe dovuto procedere all'adozione di una variante urbanistica sulla base della quale le aree selezionate si sarebbero aggiunte agli Ambiti di Riserva a trasformabilità vincolata già individuati dal PRG vigente.

Il 2 agosto 2013 la Giunta Capitolina ha però approvato la Delibera n. 327 che -in coerenza con quanto disposto dalle linee programmatiche del Sindaco Ignazio Marino per il mandato amministrativo in corso- disponeva di non dare seguito alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 315 del 15.10.2008, in quanto l’invito aveva carattere puramente ricognitivo, senza impegno per l’Amministrazione a dare seguito alle attività istruttorie e agli adempimenti amministrativi per l’adozione della Variante.

 

Vedi anche:
- Commissione di Valutazione - Verbali delle sedute e relativi allegati
- Invito pubblico reperimento ambiti di riserva

 


Documenti scaricabili
Delibera di Giunta Comunale n. 315 del 15.10.2008 (f.to Pdf - Mb 3,7)
Determinazione Dirigenziale n. 331 del 16.05.2012 (f.to Pdf - Mb 1,93)
Relazione sull'attività tecnico-istruttoria svolta dagli uffici (f.to Pdf - Mb 3,12)
Elenco dei partecipanti all’Invito pubblico pari a 334 proposte (f.to Pdf - Mb 4,94)
Tavola localizzativa sul PRG vigente in scala 1:50.000 delle 334 proposte (f.to Jpg - Mb 16,58)
Elenco 1 relativo alle proposte prive dei requisiti richiesti dall’Invito pubblico (Categorie C-D-F, così come indicate nella relazione introduttiva) pari a 118 proposte (f.to Pdf - Mb 1,96)
Elenco 2.3 relativo alle proposte ricadenti nel perimetro di “Dichiarazione di notevole interesse pubblico (D.Lgs 42/2004 art. 136) Ambito meridionale Agro Romano Laurentina Ardeatina” (Categoria E, così come indicata nella relazione introduttiva) pari a 56 proposte (f.to Pdf - Kb 832)
Tavola localizzativa sul PRG vigente in scala 1:50.000 delle proposte non ammissibili (relativa agli Elenchi 1 e 2.3) (f.to Jpg - Mb 16,22)
Elenco 2.1 relativo alle proposte con distanza da infrastrutture di trasporto superiore al minimo richiesto dall'Invito pubblico (2,5 km) (Categorie A-B così come indicate nella relazione introduttiva) pari a 28 proposte (f.to Pdf - Mb 1,62)
Elenco 2.2 relativo alle proposte con estensione territoriale inferiore al minimo richiesto dall'Invito pubblico (5 ha) (Categorie A-B così come indicate nella relazione introduttiva) pari a 22 proposte (f.to Pdf - Mb 1,43)
Elenco 3 relativo alle proposte con distanza da infrastrutture di trasporto inferiore o uguale al minimo richiesto dall'Invito pubblico (2,5 km) e con estensione territoriale superiore al minimo richiesto dall'Invito pubblico (5 ha) (Categorie A-B così come indicate nella relazione introduttiva) pari a 110 proposte (f.to Pdf - Mb 5,52)
Tavola localizzativa sul PRG vigente in scala 1:50.000 delle proposte ammissibili (relativa agli Elenchi 2.1, 2.2 e 3) (f.to Jpg - Mb 15,99)
Elenco generale delle proposte ammissibili (Categorie A-B, così come indicate nella relazione introduttiva) con livelli di compatibilità con i requisiti fissati dall’Invito pubblico (f.to Pdf - Mb 3,7)