casal brunori

La Deliberazione n. 23/2010 ha dato mandato alla Giunta comunale ed agli Uffici competenti di individuare, verificare e mettere in atto, ulteriori iniziative, anche di tipo negoziale, utili alla finalità della medesima deliberazione.

In attuazione di tale mandato, la Giunta capitolina, con Memoria del 01.10.2010, impegnava il Dipartimento Programmazione ed Attuazione urbanistica ad "attivare, con i soggetti assegnatari di comparti non residenziali previsti nei P.d.Z. del II PEEP e non ancora attuati, procedure finalizzate a verificare la sostenibilità urbanistica delle proposte di intervento aventi per oggetto cambi di destinazione d’uso da non residenziale in residenziale, nonché eventuali densificazione dei suddetti comparti".


A seguito di tale indirizzo, la U.O. Pianificazione e Riqualificazione delle Aree di Interesse Pubblico, titolare del procedimento, ha predisposto e pubblicato sul sito Internet di Roma Capitale un avviso pubblico rivolto ai soggetti assegnatari di comparti non residenziali dei Piani di Zona non ancora attuati, invitandoli a manifestare, entro il termine del 31.03.2011, il loro interesse all’iniziativa sopra descritta.

Con l'Avviso Pubblico del 09.03.2011, l'Amministrazione Comunale ha invitato tutti i soggetti interessati, già assegnatari di comparti non residenziali e residenziali non ancora attuati previsti nei PdZ del II PEEP precedenti la deliberazione n. 65/2006, a manifestare con la massima urgenza il proprio interesse e disponibilità all'iniziativa in argomento.
La Società "Costruzione Civili e Commerciali S.p.A." ha presentato la proposta di adesione che ha per oggetto il cambio di destinazione d'uso del comparto NR1 di non residenziale del P.d.Z. "C8 Casal Brunori".
L'Amministrazione Comunale ha esaminato la proposta presentata dal soggetto interessato e ne ha verificato favorevolmente la sostenibilità urbanistica.
Pertanto nella variante sexies il comparto NR1, corrispondente ad una volumetria non residenziale di 28.752 mc, non ancora realizzata, muta la destinazione da non residenziale in destinazione residenziale.

Oltre al cambio di destinazione di tale volumetria la variante prevede la realizzazione di altri 21.081 mc da destinare ad housing sociale insistenti interamente sullo stesso lotto NR1 precedentemente citato.

Con la variante sexies la superficie fondiaria del lotto NR1 subisce una diminuzione di mq 2.898 a favore della fascia pubblica destinata alla realizzazione del corridoio del trasporto pubblico così come richiesto dal competente ufficio della PP.AA. A seguito del cambio di destinazione della volumetria non residenziale e dell'incremento della volumetria residenziale di cui sopra, la popolazione insediata nel Piano varia da 3.625 a 4.248 abitanti.
L'aumento della popolazione ha ottimizzato l'utilizzo, delle aree extra-standard di proprietà comunale per l'edilizia residenziale pubblica.
La variante sexies infine, oltre a rispondere a quanto sopra esposto, consente con le risorse aggiuntive dovute al cambio di destinazione d'uso ed alla riscossione dei relativi oneri, di poter programmare la realizzazione delle OO.UU.PP. e SS. ancora mancanti e strettamente necessarie alla popolazione insediata e da insediare.

In particolare il contributo straordinario, dovuto dal proponente, sarà utilizzato prioritariamente per attuare la connessione della viabilità di Via Arturo Brasini con Via Vinicio Cortese come richiesto dallo stesso Municipio.

Inoltre, la Società "Costruzione Civili e Commerciali S.p.A." realizzerà un centro anziani e la sistemazione della relativa area verde come da impegno indicato nella Del. G.C. 536/2006 con annessa area a parcheggio.

In data 30.11.2011 l'Assessorato all'Urbanistica e il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica - U.O. Pianificazione e Riqualificazione delle aree di interesse pubblico hanno comunicato l'avvio della prima fase del processo partecipativo riguardante l’adozione della Variante Sexies al Piano di Zona "C8 Casal Brunori" (Dec. G.C. n. 108 del 15.11.2011). L'incontro pubblico aperto alla cittadinanza si è svolto il giorno 10 gennaio 2012 alle ore 17 presso la Sala Consiliare del Municipio Roma XII, in Via Ignazio Silone.

Documenti scaricabili
Deliberazione Assemblea Capitolina n. 19 del 9/10 aprile 2013 (f.to Pdf - Mb 1,03)
Avviso pubblico di adozione del 13.06.2013 (f.to Pdf - Kb 103)
Relazione Illustrativa (f.to Pdf - Kb 233)
Inquadramento territoriale - Destinazioni di PRG (f.to Pdf - Mb 13,20)
Inquadramento territoriale - Vincoli (f.to Pdf - Mb 21,68)
Perimetro del Piano di Zona su base catastale (f.to Pdf - Kb 461)
Sistema della mobilità e degli spazi pubblici su base catastale (f.to Pdf - Kb 582)
Partizione e modalità d'uso degli spazi pubblici e privati - zonizzazione su base catastale (f.to Pdf - Kb 626)
Partizione e modalità d'uso degli spazi pubblici e privati - Regolamento per l'edificazione su base catastale (f.to Pdf - Kb 620)
Norme tecniche di attuazione (F.to Pdf - 12,00 Mb)
Documento della Partecipazione (f.to Pdf - Mb 16,21)

Approfondimenti
Processo partecipativo sul Piano di Zona "C8 Casal Brunori"
Scheda del Piano di Zona "C8 Casal Brunori"

 

 

--
Data ultimo aggiornamento: 15 aprile 2016

Ultimi aggiornamenti

PRG: Pubblicazione online degli aggiornamenti

31 maggio 2022
Con la Delibera 184 dell’agosto 2020 è stato disposto l’aggiornamento al 2016 degli elaborati gestionali del Piano Regolatore Generale di Roma, approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale nel 2008.
Sono disponibili da oggi online gli aggiornamenti degli elaborati: G9.1 Carta geolitologica, G9.2 Carta geomorfologica, G9.3, Carta Idrogeologica, G9.5 Carta della pericolosità e vulnerabilità geologica, G9.6 Carta della usufruibilità geologica e vegetazionale.

Programma di Rigenerazione Urbana San Lorenzo - via dei Lucani

6 settembre 2021
In data 27.08.2021 è stata approvata la Decisione di Giunta Capitolina n. 100 “Adozione di variante urbanistica ai sensi dell’art.19 del D.P.R. 327/2001 al PRG vigente del Progetto di Fattibilità tecnico–economica ex art. 23, commi 5 e 5 bis del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. per la realizzazione di servizi e spazi pubblici nell’area compresa tra Via dei Lucani, Via del Messapi, Via di Porta Labicana, Via degli Anamari, Viale dello Scalo di San Lorenzo e Largo Talamo nel Municipio Roma II, dell’importo complessivo di euro 21.536.293,40”.
Vai alla pagina... >

Santa Maria della Pietà: approvazione dello Schema di Assetto Preliminare

19 luglio 2021
A seguito dell'approvazione dello Schema di Assetto Preliminare della Centralità di Santa Maria della Pietà si apre un nuovo percorso partecipato che si concluderà il 14 settembre prossimo.
Vai alla pagina... >

torna all'inizio del contenuto