PRU Tor Bella Monaca

Il quartiere è situato nel settore urbano compreso tra via Casilina a sud, Via Prenestina a nord e il Grande Raccordo Anulare a est. 
Il Programma di Recupero Urbano di Tor Bella Monaca si basa sul recupero degli insediamenti edilizi esistenti, anche attraverso la dotazione di nuove funzioni sociali e la valorizzazione delle presenze ambientali.
Necessita di interventi di completamento e revisione la viabilità primaria dell’area, in particolare gli svincoli Prenestina-G.R.A., Casilina-G.R.A. E' prevista inoltre la realizzazione di uno svincolo interno ad essi che consenta un'agevole via di accesso alla nuova fermata Giardinetti della Metro C ed alla borgata, con funzione di servizio sia per la linea ferroviaria Roma-Pantano che per il parco archeologico di Torrenova.
Gli interventi pubblici e privati integrano le opere già previste dal programma.
La maggior parte delle risorse finanziarie sono state dirette all’attuazione dei seguenti interventi: realizzazione di due complanari al G.R.A., ristrutturazione della viabilità esistente, sistemazione del verde e localizzazione di servizi pubblici.
Il programma interessa circa 65 ettari, su cui sono previsti 190.261 metri cubi ad uso residenziale e 223.364 metri cubi ad uso terziario.
L’investimento per l’attuazione del programma, comprendente 34 interventi, di cui 28 pubblici e 6 privati, ammonta complessivamente a 33 milioni di euro.


Stato di attuazione
L'accordo di programma è pubblicato sul BUR Lazio n. 33 suppl. 3 del 30-11-2005.

La stipula della convenzione urbanistica dell’intervento privato n. 7 ha consentito: la realizzazione delle OO.PP. nn. 19, 20 e 22, la ristrutturazione Largo Brambilla, la demolizione del centro annonario e la realizzazione del verde pubblico, l’attrezzaggio del verde in adiacenza a Largo Brambilla.
La stipula della convenzione urbanistica dell’intervento privato n. 1 consentirà le seguenti realizzazioni: O.P. n. 1 Svincolo G.R.A., O.P. n. 3 Collegamento Via Archimede/Via Coribanti, O.P. n. 5 Collegamento Via Poseidone/Via Bartali, O.P. n. 14 I stralcio ristrutturazione via Laerte/ Via Coribanti.
Le opere pubbliche sopra elencate non sono ancora in corso di attuazione in quanto il soggetto attuatore ha presentato istanza di adesione all’invito pubblico per la realizzazione di alloggi di housing sociale con Deliberazione di Giunta Comunale n. 221 del 14 luglio 2010. La proposta presentata prevede una variante urbanistica da approvarsi mediante la sottoscrizione di un nuovo Accordo di Programma. Il contributo offerto nella proposta di variante comporta un incremento di risorse pari a 29.764.734 euro, che consentirà il finanziamento delle opere pubbliche straordinarie del Programma di Recupero Urbano, consentendo le seguenti realizzazioni: O.P. n. 14 II stralcio collegamento Via Laerte/nuovo svincolo GRA, O.P. n. 17 riqualificazione Piazza Merope, O.P. n. 18 centro culturale polivalente, O.P. n. 23 esproprio aree Parco Torre Angela, O.P. n. 23/bis/ter sistemazione I lotto aree a verde Parco Torre Angela.

Responsabile
Ing. Gaetano Gallone - Ingegnere


Documenti scaricabili
- Delibera di Adozione del Consiglio Comunale n. 8/2001 (f.to Pdf - kb 90)
- Delibera di Consiglio Comunale n. 74/2005 - Ratifica dell'adesione del Sindaco all'Accordo di Programma (f.to Pdf - Kb 813)
- Relazione (f.to Pdf - Mb 7)
- Tabelle (f.to Jpg - Mb 11)
- Tavole (f.to Jpg - Mb 35)

Vedi anche
- Processo partecipativo per la variante dell'Intervento Privato n. 1

torna all'inizio del contenuto